I vantaggi in termini di marketing e comunicazione

Logo natureplast

Le bioplastiche offrono anche un vantaggio socioeconomico e molto spesso i consumatori, sempre più sensibili alle questioni ambientali, rispondono positivamente.. Utilizzare prodotti più rispettosi dell'ambiente è oggi una richiesta della maggior parte dei consumatori.

  • Rispondere a un'esigenza dei consumatori
  • Immagine positiva dell'azienda
  • Attrattiva del prodotto

Senza sconfinare nel greenwashing, le bioplastiche permettono, almeno in parte, di rispondere a queste aspettative e di restituire un'immagine positiva dell'azienda anche solo commercializzando questi prodotti frutto di eco-design. Si tratta di uno strumento comunicativo che valorizza le aziende e che consente di adattare li contenitore a un contenuto ecologico. La bioplastica coinvolge l'azienda in un'ottica di sviluppo sostenibile e le conferisce uno status innovativo. D'altronde, il lancio di nuovi prodotti, realizzati con plastiche rinnovabili, porta a grande risonanza mediatica e permette di distinguersi dalla concorrenza.

In un sondaggio di opinione del gruppo BVA condotto all'inizio del 2010, sembrava, nel complesso, che i francesi avessero un'opinione molto positiva delle bioplastiche: il 97% degli intervistati le trovava interessanti e il 67% pensava che potessero contribuire a risolvere i problemi ambientali. Questo sondaggio rivelava che, benché solo il 7% dei francesi avesse già utilizzato un prodotto fabbricato in bioplastica, la maggioranza pensasse che questi fossero i prodotti del futuro. I francesi vedevano in questo materiale due principali vantaggi: il suo contributo nella diminuzione dei gas serra (69%) e la sua biodegradabilità, che contribuiva alla trasformazione dei rifiuti in compost (67%). Le bioplastiche godevano quindi già allora di una buona reputazione tra i consumatori, che attribuivano loro un importante contributo ambientale.

(Fonte :BVA)